Il mio bull terrier ha paura dell'acqua

|

Tempo di lettura 5 min

©ondhajek via < em>Canva.com

Il mio Bull Terrier ha paura dell'acqua

Sebbene i Bull Terrier siano riconosciuti per la loro tenacia e tenacia, alcuni di loro possono essere incredibilmente timidi e spaventati dall'acqua. Anche se sono animali, hanno ancora paure e ansia.  

Se il tuo Bull Terrier evita o va nel panico in acqua, non sei solo. Molti proprietari di Bull Terrier affrontano questa sfida, soprattutto se i loro cani non sono stati esposti all'acqua o hanno avuto una brutta esperienza in passato.  

L’acquafobia, o la paura dell’acqua, può essere vinta, però, con il tempo, lo sforzo e la conoscenza. Questo articolo discuterà le potenziali ragioni alla base dell'acquafobia nei Bull Terrier, offrirà consigli su come aiutare il tuo cane ad abituarsi all'acqua e offrirà alcuni suggerimenti pratici per fare il bagno, nuotare e giocare con il tuo Bull Terrier in acqua. Immergiamoci!   

Cause dell'acquafobia nei Bull Terrier

Come abbiamo detto prima, la paura dell’acqua si chiama acquafobia. Il tuo Bull Terrier può provare acquafobia per una serie di motivi e esamineremo quelli più comuni.

Genetica - Alcuni Bull Terrier possono sviluppare la tendenza ad evitare o detestare l'acqua proveniente dai loro antenati, che furono allevati per la caccia o il combattimento piuttosto che per il nuoto.

Mancanza di esposizione - I Bull Terrier che non hanno sperimentato interazioni piacevoli con l'acqua o che non sono stati introdotti ad essa in tenera età possono svilupparne la paura.

Trauma o associazioni negative - Se un Bull Terrier ha avuto un evento traumatico dentro o intorno all'acqua, come un annegamento ravvicinato, una scivolata o una caduta o un'aggressione da parte di un animale, può associare la presenza di acqua pericolosa e tenersi lontano da essa.

Sensibilità sensoriale - I Bull Terrier, come altre razze di cani, possono essere troppo sensibili a sensi particolari, come la sensazione o il suono dell'acqua, che può metterli a disagio o nervosi.

Suggerimenti e trucchi per aiutare il tuo Bull Terrier a superare l'acquafobia

Se il tuo Bull Terrier ha paura dell'acqua, non disperare. Ecco alcuni modi semplici ma efficaci per aiutare il tuo cane a superare la paura e acquisire sicurezza dentro e intorno all'acqua:

1. Inizia in piccolo e lentamente
 

Non precipitare subito il tuo Bull Terrier in una piscina profonda o in un lago. Invece, entra in acqua iniziando da aree poco profonde, come una piscina per bambini o una vasca da bagno, prima di aumentare gradualmente la profondità e il tempo trascorso al suo interno. Usa i dolcetti, giocattoli e lodi per premiare il tuo cane per essersi avvicinato o aver toccato l'acqua.

2. Sii paziente e positivo
 

Non forzare o punire il tuo Bull Terrier perché ha paura dell'acqua. Utilizzare invece tecniche di rinforzo positivo, come l’addestramento con il clicker, per incoraggiarli ad associare l’acqua a cose buone. Offri dolcetti, lodi e coccole per qualsiasi progresso o sforzo, non importa quanto piccolo. 

3. Usa un giubbotto di salvataggio
 

Prendi in considerazione l'utilizzo di un giubbotto di salvataggio o dispositivo di galleggiamento se il tuo Bull Terrier non è ancora un abile nuotatore per aiutarlo a rimanere a galla e sentirsi più sicuro in acqua. Scegli un giubbotto di salvataggio comodo e ben aderente e controlla sempre attentamente il tuo cane.

4. Fornire ombra e acqua dolce
 

Quando giochi o nuoti all'aperto con il tuo Bull Terrier, assicurati di fornirgli ombra, acqua dolce e riposo per evitare disidratazione e surriscaldamento. Non lasciare che il tuo cane beva o nuoti in acqua sporca o stagnante perché potrebbe farlo ammalare.

5. Offrire attività acquatiche alternative
 

Se il tuo Bull Terrier non si sente ancora a suo agio nel nuotare, prova a offrire attività acquatiche alternative che potrebbero piacergli, come sguazzare, recuperare o inseguire giochi acquatici. Usa un tubo, un irrigatore o una pistola ad acqua per creare giochi acquatici divertenti e sicuri per il tuo Bull Terrier e introdurli gradualmente ad attività acquatiche più impegnative.

Soluzioni pratiche per nuotare, fare il bagno e giocare con il tuo Bull Terrier in acqua   

Una volta che il tuo Bull Terrier si sente a suo agio con l'acqua, puoi iniziare a goderti varie attività acquatiche insieme. Ecco alcune idee per nuotare, fare il bagno e divertirsi in acqua con il tuo Bull Terrier:  


Nuoto 


Scegli la zona per nuotare senza pericoli come correnti, onde e rifiuti. Dovrebbe anche essere pulito e sicuro.  

Supervisiona il tuo Bull Terrier in ogni momento e non lasciarlo mai nuotare da solo o senza supervisione. 

Utilizza imbracatura e guinzaglio ogni volta che il tuo Bull Terrier entra in acqua per tenerlo sotto controllo ed evitare che si perda o si allontani troppo.

Sciacqua il tuo Bull Terrier con acqua dolce dopo aver nuotato per rimuovere eventuali residui di cloro o sale che possono irritare la pelle o gli occhi.   

Asciuga accuratamente il tuo Bull Terrier con un asciugamano o un asciugacapelli, soprattutto nelle orecchie e nelle zampe, per prevenire infezioni.   


Fare il bagno 


Preparare la zona bagno con tappetini o asciugamani antiscivolo per evitare scivolamenti e cadute. Usa acqua tiepida e uno shampoo delicato adatto ai cani che non secchi né irriti la pelle del tuo Bull Terrier.   

Sii gentile e paziente ed evita di far entrare acqua o sapone negli occhi, nelle orecchie o nel naso del tuo Bull Terrier. 

Offri dolcetti o giocattoli per distrarre il tuo Bull Terrier e associare il bagno a esperienze positive. 

Asciuga accuratamente il tuo Bull Terrier con un asciugamano o un asciugacapelli e ricompensali con elogi o premi per la loro collaborazione.


Giocando 


Recupera: lancia un gioco acquatico in acque poco profonde affinché il tuo Bull Terrier possa recuperarlo, come una palla o un frisbee. Incoraggiali a restituirtelo e premialo con lodi o un dolcetto.

Tiro alla fune: utilizza una corda resistente all'acqua o un giocattolo e gioca al tiro alla fune con il tuo Bull Terrier in acque poco profonde. Assicurati di rilasciare periodicamente il giocattolo ed evita di tirare con troppa forza o in modo aggressivo.


Inseguendo


Usa una pistola ad acqua o un irrigatore per creare un bersaglio mobile da inseguire per il tuo Bull Terrier. Assicurati di evitare di spruzzare il viso o le orecchie e offri pause e pause per l'acqua secondo necessità.


Pensieri finali 

Aiutare il tuo Bull Terrier a superare la paura dell'acqua non solo è possibile ma anche gratificante. Puoi aiutare il tuo Bull Terrier a diventare più sicuro, a suo agio e felice dentro e intorno all'acqua seguendo i consigli e le soluzioni menzionati in questo post del blog. Ricorda di essere paziente, positivo e persistente e non forzare o punire mai il tuo Bull Terrier per aver paura dell'acqua. Con il tempo, la pazienza e l'amore, il tuo Bull Terrier può imparare ad apprezzare l'acqua e tutte le attività divertenti che offre. Buona fortuna e buon divertimento!