Acrodermatite letale (LAD) nei Bull Terrier

L'acrodermatite letale (LAD) è una grave malattia ereditaria della pelle nei Bull Terrier e nei Bull Terrier nani. Ti stai chiedendo cos'è esattamente LAD?

Ecco tutto ciò che devi sapere sull'acrodermatite letale canina (LAD): dai sintomi alle cause, diagnosi, prevenzione, trattamenti e cura. Iniziamo:

Cos'è l'acrodermatite letale (LAD)?

L'acrodermatite letale (LAD) è una malattia cutanea ereditaria autosomica recessiva comune nei Bull Terrier. Colpisce principalmente Bull Terrier con pelle e pelo bianchi a causa della mancanza di pigmento.

L'acrodermatite letale causa scarsa crescita, pelle spessa e lesioni cutanee dolorose che alla fine portano alla morte prima che il cane raggiunga i due anni di età. Le aree comunemente colpite a causa di questa malattia sono il muso, le orecchie, i piedi, le gambe e l'inguine.

La maggior parte degli allevatori è in grado di riconoscere la malattia nel cucciolo tra le sei e le otto settimane di età perché è meno della metà delle dimensioni degli altri cuccioli nella cucciolata e ha i piedi piatti e divaricati con dermatite.

La mutazione dell'acrodermatite letale è recessiva: ciò significa che un cane deve ereditare due copie della mutazione, una da ciascun genitore, per essere clinicamente affetto da LAD. I cani con una copia del gene difettoso e una copia del gene normale, chiamati portatori, non mostrano segni di malattia ma possono trasmettere il gene difettoso alla prole.

√ą possibile identificare i portatori solo con il test del DNA. I cani si dividono in tre categorie, CHIARI del gene mutato, PORTATORI del gene mutato e AFFETTI dal gene mutato (LAD). Quando si incrociano due portatori, il 25% (in media) della prole sar√† affetto dalla malattia, il 25% sar√† indenne e il restante 50% sar√† a sua volta portatore.

I cani affetti da LAD sono indicati come Zincer.

Sintomi di acrodermatite letale (LAD) nei Bull Terrier

Se il tuo Bull Terrier ha l'acrodermatite letale, molto probabilmente i sintomi saranno evidenti quando il tuo cane avrà circa 3-6 settimane. I sintomi abituali dell'acrodermatite letale sono:

  • Lesioni cutanee caratteristiche su muso, orecchie, piedi, zampe e inguine
  • Pelle ispessita su zampe e zampe
  • Crescita scarsa e mancata crescita
  • Blister sulle mucose tra cui labbra, narici, bocca, genitali e gola
  • Diarrea
  • Letargo
  • Broncopolmonite
  • Depressione
  • Difficolt√† a mangiare
  • Difficolt√† respiratorie
  • Secrezioni nasali frequenti
  • Diluizione del colore del mantello nelle aree cutanee pigmentate
  • Deformazione delle unghie
  • Degenerazione degli artigli ed eruzioni dolorose sulle dita dei piedi
  • Numerose infezioni batteriche

I cuccioli affetti hanno una crescita ritardata rispetto ai loro compagni di cucciolata non affetti.

Cause dell'acrodermatite letale (LAD) nei Bull Terrier

LAD è una malattia autosomica recessiva che si osserva principalmente nei Bull Terrier con pelle e pelo bianchi. In questa malattia, l'ispessimento della pelle diventa così grave che il cane non è in grado di camminare o mangiare normalmente e le infezioni batteriche secondarie o da lieviti sono un effetto collaterale comune. Alla fine, l'infezione e il progresso della deperimento arrivano a un livello tale che il cane morirà o il proprietario deciderà di sottoporsi all'eutanasia.

Come diagnosticare l'acrodermatite letale (LAD)

Se pensi che il tuo Bull Terrier sia affetto da acrodermatite letale, è fondamentale portarlo dal veterinario per la diagnosi. I test genetici e i segni clinici possono essere utilizzati per diagnosticare questa condizione.

Il sistema immunitario non funziona al livello ottimale, non importa quanto lievemente o gravemente sia colpito il cucciolo di Bull Terrier.Lascia il cucciolo colpito suscettibile alle infezioni, lieve raffreddore, bronchite e polmonite

Trattamento e gestione dell'acrodermatite letale (LAD)

Sfortunatamente, non esiste una cura per l'acrodermatite letale nei Bull Terrier. Tuttavia, ci sono modi in cui puoi migliorare la qualità della vita del tuo Bull Terrier e possibilmente rallentare il progresso della malattia.

  • Dieta speciale: I cibi naturali ricchi di zinco, omega-3 e acidi grassi omega-6 sono una buona scelta per il tuo Bull Terrier affetto. Alcune delle scelte che il veterinario potrebbe suggerire sono pesce, olio di semi di lino, olio di pesce, olio di soia, semi di chia, tuorlo d'uovo, olio di girasole, fegato, pollo, salmone, manzo e vitello.
  • Farmaci e integratori: Anche gli acidi grassi omega-3, omega-6 e gli integratori di zinco possono essere aggiunti alla dieta del tuo Bull Terrier. Sono disponibili iniezioni di integratori, ma dovrebbero essere somministrate solo dai veterinari.

Purtroppo, l'acrodermatite letale √® quasi sempre fatale. In rari casi, un Bull Terrier pu√≤ vivere per diversi anni con l'acrodermatite letale, ma la qualit√† della vita √® compromessa. Se il tuo Bull Terrier soffre costantemente di forti dolori, l'opzione pi√Ļ umana da fare √® l'eutanasia. Tu e il tuo veterinario siete i migliori giudici della qualit√† della vita del vostro Bull Terrier.

Aspettativa di vita e limiti

I Bull Terrier LAD di solito hanno vite molto brevi. L'aspettativa di vita media dei cuccioli affetti è inferiore ai due anni. La durata della loro vita dipende dalla gravità della loro malattia, dal trattamento previsto e dalla possibilità di prevenire efficacemente le infezioni.

L'acrodermatite letale compromette il sistema immunitario dei cuccioli. Per questo motivo, la principale causa di morte sono le infezioni respiratorie.

Gli esami veterinari sono una parte fondamentale delle cure preventive. Questi controlli veterinari ti danno la possibilità di monitorare la crescita del tuo Bull Terrier e discutere qualsiasi domanda sulla salute del cane con il tuo veterinario.

Nutrire il cucciolo di LAD

Le persone che hanno cuccioli LAD hanno bisogno di supporto e consigli sui farmaci corretti e sui requisiti di alimentazione. I cuccioli affetti da LAD di solito hanno un arco palato molto alto, che rende difficile la masticazione e la deglutizione. Il tuo Bull Terrier ha bisogno di una dieta morbida e adatta alla bocca. Aggiungere sempre acidi grassi essenziali omega-3 e omega-6 per il mantello. Un po' di calcio aiuta con la formazione ossea che di solito è debole nei cuccioli di Bull Terrier colpiti.

I cuccioli di Bull Terrier con acrodermatite letale possono sviluppare allergie al cibo. Devi essere costantemente vigile quando monitori la loro produzione di feci. Tutto ciò che potrebbe aggravare la condizione della pelle deve essere evitato.

Attenti agli allevatori!

Devi assicurarti di acquistare da cuccioli di Bull Terrier da allevatori affidabili. I buoni allevatori prestano particolare attenzione ad allevare i loro Bull Terrier per una buona salute. Insisti sempre per vedere i certificati sanitari dei genitori prima di impegnarti. Ciò assicurerà che il cucciolo del tuo Bull Terrier non porti geni per l'acrodermatite letale. Un allevatore responsabile apprezzerà la tua preoccupazione!

La storia di Molly

"Quando Molly è arrivata per la prima volta a casa nostra, abbiamo notato che c'era qualcosa di strano nel suo comportamento. Non giocava, soffriva di stanchezza cronica, sembrava avere difficoltà di apprendimento e aveva le zampe scolorite che sembravano essere doloroso. Non poteva mangiare senza difficoltà e non poteva bere da sola, dovevamo raccogliere l'acqua nelle nostre mani per farla bere. Il suo allevatore aveva anche detto che l'avevano notato dalla nascita, i suoi fratelli prendevano sempre il cibo da lei e non avrebbe mai bevuto acqua.Aveva anche lesioni sul viso e soprattutto sulle zampe e sulle gambe.Aveva anche un odore dolciastro molto malaticcio su di lei che il nostro veterinario locale ha indicato per un'infezione.Ora sappiamo che non era così, ma questi erano i segni rivelatori dell'acrodermatite letale (LAD)

 Molly The Zincer InstagramInstagram @mollythezincer


Molly¬†√® stata diagnosticata con un test del DNA dall'Animal Health Trust dopo che un ente di beneficenza del Regno Unito, Adopt a Bull Terrier Rescue, ci ha contattato tramite i social media informandoci che Molly sembrava mostrare sintomi di LAD e dovremmo sottoporla al test per la malattia. Lo abbiamo fatto e il test √® risultato AFFETTO da LAD. Non avevamo mai sentito parlare di questa condizione e nemmeno il nostro¬†ambulatorio¬†veterinario locale o i veterinari che avevano completato¬†i controlli¬†veterinari prima che ci fosse venduta. Sfortunatamente, il nostro ambulatorio locale non aveva idea di come trattarla e ha consigliato che l'opzione migliore sarebbe stata l'eutanasia in quanto sarebbe stata la cosa pi√Ļ gentile in quanto la condizione non ha cura e pu√≤ progredire rapidamente.

Fortunatamente per noi, Adopt a Bull Terrier Rescue ci ha contattato per fissare un consulto con il veterinario specializzato per vedere come rispondeva ai farmaci. Avevano Zincers a loro cura e offrono supporto e cura a questi cani speciali. Questa era un'ancora di salvezza e se il salvataggio di Adopt a Bull Terrier non si fosse offerto di metterla in affidamento mentre provava il suo trattamento, Molly non sarebbe qui oggi. Questo è il motivo per cui siamo così ansiosi di aumentare la consapevolezza di questa condizione.

Molly è un cane affetto da acrodermatite letale e ha esigenze mediche e di assistenza quotidiane che devono essere soddisfatte per garantire che la sua qualità di vita e i suoi sintomi non diventino fatali. Molly è un cane felice ed è fortunata ad essere leggermente colpita da LAD, il che significa che può ancora uscire a fare passeggiate, la sua mobilità è leggermente compromessa che è gestita dall'uso di un passeggino/passeggino per animali domestici e cammina su terreni morbidi e lei risponde bene alle medicine ma si stanca facilmente. Ha bisogno di essere tenuta al caldo e le sue zampe devono essere lavate e applicate creme ogni giorno. Abbiamo anche messo degli stivali ai suoi piedi per evitare spaccature sui polpastrelli delle sue zampe. Esiste un piano farmacologico per gestire la condizione, tuttavia il farmaco può costare fino a £ 100,00 al mese.

L'acrodermaite letale è completamente evitabile con un allevamento responsabile e il controllo del DNA dello stallone e della cagna per il gene mutato LAD. Speriamo anche che LAD sia un punto di discussione quando si considerano i cani per la riproduzione e anche l'acquisto di cuccioli in quanto ciò può risolvere il problema di LAD. Questo è molto importante per noi perché purtroppo quest'anno
(scritto a settembre 2020), abbiamo visto due Zincer perdere la vita a causa di LAD, uno chiamato Jack che aveva quattro anni e un altro chiamato Frank che era solo un cucciolo ma il cui corpo non poteva combattere i sintomi della LAD. C'è stato anche un altro cucciolo di nome Ripley che ha perso la vita a causa di LAD da cucciolo. Ciò era del tutto evitabile se gli allevatori di questi cuccioli avessero completato un controllo del DNA prima della riproduzione.

Come proprietari di un cane con LAD, siamo rimasti scioccati dal fatto che questa condizione non fosse già un punto di discussione o fosse ancora relativamente sconosciuta . Per questo motivo, abbiamo creato una pagina Instagram per aumentare la consapevolezza su Molly e l'acrodermatite letale, poiché purtroppo la malattia è ancora relativamente sconosciuta, soprattutto nel Regno Unito.

Negli Stati Uniti, il gene dell'acrodermatite letale è stato scoperto per la prima volta e sono state condotte ricerche su questa condizione che è ancora relativamente sconosciuta nel Regno Unito. Fortunatamente per Molly, lo specialista che le ha prescritto il piano terapeutico ha lavorato a stretto contatto con i veterinari in America che trattano i Bull Terrier affetti da LAD ed è in grado di avere una buona qualità di vita.

Cerchiamo anche di elevare il profilo dell'eccellente lavoro svolto da Adopt a Bull Terrier Rescue. Forniscono cure e supporto continui a Molly e sensibilizzano e forniscono consigli sull'acrodermatite letale sulla pagina Facebook di Molly."

La storia di Harry

"Abbiamo allevato la nostra ragazza che proveniva da linee di esposizione con stallone che mostra al Crufts, era la nostra prima volta che allevavamo e non sapevamo nulla di LAD La nostra ragazza aveva 7 cuccioli. Ne abbiamo persi 4 e ci siamo resi conto solo quando il i proprietari di stalloni menzionati 1 sembrava LAD, abbiamo perso questo 1.

Harry the Zincer puppy
Harry come un cucciolo bianco e nero

Harry era bianco e nero quando è nato e sembrava a posto fino a quando a 6 settimane abbiamo notato che le sue zampe anteriori hanno iniziato ad allargarsi, l'abbiamo fatto testare e abbiamo ottenuto un risultato positivo, abbiamo deciso di dargli la vita migliore possibile . Man mano che è cresciuto, è cresciuta anche la sua severità, è diventato di colore fulvo, i suoi piedi sono doloranti, quindi li bagniamo e li avvolgiamo. Ha bisogno di una carrozzina per uscire, prende medicine quotidiane e oltre ad essere fisicamente disabile sembra che sia anche mentalmente disabile. Harry è un duro lavoro di cui prendersi cura, ma è anche un ragazzino buffo e lo amiamo teneramente.

Harry the zincer
Instagram @harrythezincer

L'inverno sta arrivando e per noi è una preoccupazione perché non riesce a regolare la temperatura corporea, quindi indossa vestiti ma sarà a rischio di polmonite. Grazie per aver ascoltato la storia di Harry."

Storia di Frank

"La mia compagna ed io desideravamo un Bull Terrier da anni, avevamo sempre avuto a cuore un ragazzo nero o tigrato, ma poi ci è stata inviata una foto di Frank. Un minuscolo cucciolo bianco con un orecchio nero, è stato l'unico cucciolo sopravvissuto dopo che sua madre ha avuto un taglio cesareo e abbiamo capito subito che era il cane per noi.

Frank the ZincerInstagram: @frank_and_odin

Frank non aveva sintomi di LAD quando √® tornato a casa da noi. Sembrava e si comportava proprio come un cucciolo normale, correva, ficcava il naso in tutto e giocava a litigare con l'altro nostro cane Eevee, un incrocio di Jack Russel. Eevee √® diventato un grande motivo per cui abbiamo notato per la prima volta che c'era qualcosa che non andava in Frank. Lo faceva da madre e gli leccava costantemente le zampe, quando abbiamo guardato pi√Ļ da vicino, abbiamo notato che aveva lesioni e crepe tra le dita dei piedi. Ho chiamato i veterinari e fortunatamente uno di loro √® stato in grado di individuare i segni rivelatori che Frank aveva la LAD. Abbiamo fatto il test del DNA e purtroppo gli √® stata diagnosticata a sole 10 settimane.

Pensavo di aver studiato tutto sui Bull Terrier. Ho letto di tutte le possibili malattie ereditarie, ma la LAD era qualcosa di cui non avevo mai sentito parlare. Praticamente non c'erano informazioni al riguardo da nessuna parte, nemmeno sul sito web di KC. Io e il mio partner eravamo così spaventati che non avevamo idea di come sarebbe stato il futuro di Frank. Fortunatamente abbiamo trovato un gruppo Facebook chiamato Zincers R Us, una pagina Instagram chiamata Molly The Zincer e un ente di beneficenza chiamato Adopt a Bull Terrier. Siamo entrati a far parte di una comunità meravigliosa e solidale che ci ha aiutato a ottenere il trattamento giusto per Frank.

Abbiamo fatto del nostro meglio per rendere la vita di Frank il pi√Ļ confortevole e felice possibile. All'inizio, Frank ha risposto bene al trattamento, ma sfortunatamente i sintomi della LAD sono diventati troppo gravi perch√© il suo corpicino potesse combatterli. √ą arrivato al punto che ogni giorno era una lotta dolorosa per lui, quindi abbiamo preso la decisione straziante di farlo addormentare a sole 19 settimane.

√ą stato ed √® tuttora cos√¨ doloroso.

Assicurati che se hai intenzione di acquistare un cucciolo di Bull Terrier, ottieni la prova completa che i genitori sono stati completamente testati per la salute. Qualsiasi allevatore responsabile con una coscienza non alleverebbe mai consapevolmente due portatori di LAD insieme. Non vale il rischio. I cuccioli non dovrebbero mai soffrire dalla nascita."

Come posso aiutare?

Se desideri aiutare a sensibilizzare sull'acrodermatite letale (LAD), puoi farlo condividendo questo post sul blog, oltre a firmare e condividere questa petizione.

Considerazioni finali

Avere un Bull Terrier √® molto pi√Ļ che avere un amico fedele.La loro semplice presenza fornisce molto pi√Ļ di una semplice compagnia La responsabilit√† di prendersi cura del tuo Bull Terrier rende la tua vita pi√Ļ significativa.

Dato la stessa socializzazione e affetto di un normale Bull Terrier. Ripagheranno con una gioia di vivere che è piacevole da vedere.

Quando si tratta della salute del tuo Bull Terrier, non è mai troppo presto per iniziare! L'esercizio fisico, una dieta sana, gli integratori e l'esame veterinario sono ottimi per ridurre le complicanze dell'acrodermatite letale.

Puoi aiutare il tuo Bull Terrier a vivere la sua vita migliore! Un membro peloso sano può salvarti da molto stress a lungo termine.

Buone coccole!

Hai esperienza con l'acrodermatite letale (LAD) nei Bull Terrier? Sentiti libero di commentare la tua esperienza qui sotto.

.
Torna al blog

1 commento

My little dog Boris, who thankfully is only mildly affected, came through the Adopt a Bull/ Zincers R Us family, I dread to think what would happen to these pups without their help and support. Always look for LAD testing when you buy a pup.

Ann Angood

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.