Bull Terrier: il compagno del gentiluomo

Il Bull Terrier √® una razza canina inglese originaria del XIX secolo. Gli antenati del¬†Bull¬†Terrier a quel tempo erano usati per combattere cani, orsi, tori, tassi e topi. In quella che allora era l'Inghilterra,¬†le persone decisero di creare un cane che avrebbe svolto i compiti di cui sopra con ancora pi√Ļ successo. Volevano¬†un cane¬†veloce e agile come il Terrier e¬†forte come il Bulldog, cos√¨ hanno incrociato l'ormai estinto Old¬†English Terrier e¬†The Old Bulldog¬†(la razza che non ha molta somiglianza con il Bulldog di oggi ). Hanno ottenuto un cane non molto esteticamente attraente con le gambe piegate, colore indefinito e aspetto ruvido, ma impavido e agile. Il cane ha mostrato una lealt√† sconfinata nei confronti del proprietario e abilit√† sul ring. Si chiamava Bull e Terrier.

 

Old English Terrier and Old English Bulldog

Old English Terrier e Old English Bulldog

 

Alcune persone hanno utilizzato la razza per altri scopi, come allevare pecore, cacciare ed eliminare i parassiti. Uno di loro era James Hinks (1829-1878), che incrociò il Bull and Terrier con il White English Terrier. Era dell'opinione che i signori dell'epoca desiderassero un compagno fedele, diverso nell'aspetto dagli altri cani e capace di difendere il padrone. Il risultato fu un Bull Terrier bianco chiamato "White Cavalier" o "Hinks Breed". Il cane non aveva ancora l'ormai familiare "faccia a uovo", ma conservava uno stop nel profilo del cranio.

 

bull terrier skull evolution

 

Evoluzione del cranio di Bull Terrier

 

Hinks voleva rendere il Bull Terrier ancora pi√Ļ elegante senza gambe piegate e un'andatura pi√Ļ raffinata. In misura maggiore o minore, diverse altre razze hanno partecipato alla creazione del bull terrier: dalmata, pointer, levriero, foxhound e borzoi. Hinks voleva che i suoi cani fossero bianchi e li ha allevati appositamente per questo. Il primo Bull Terrier moderno era il pane nel 1917. ed era conosciuto come "Lord Gladiator". Quello √® stato il¬†primo cane con¬†nessun arresto. La razza fu ufficialmente riconosciuta nel 1888. e la sua variante di colore poco dopo.

 


James Hinks and Bull Terriers

James Hink e Bull Terrier

A causa di problemi di salute legati all'allevamento di Bull Terrier completamente bianchi, Ted Lyon, tra gli altri, iniziò a introdurre il colore utilizzando lo Staffordshire Bull Terrier all'inizio del XX secolo. Secondo l'American Kennel Club (AKC), i Bull Terrier colorati sono stati riconosciuti come una varietà speciale nel 1936. Il colore preferito è il tigrato, ma sono ben accetti anche altri colori.

Insieme alla conformazione, sono stati ricercati anche tratti comportamentali specifici. L'epiteto "Cavaliere Bianco", che riporta a un'epoca di cavalleria, veniva dato a una razza che, pur non avendo mai voluto iniziare un combattimento, riusciva a portarlo a termine e allo stesso tempo andava d'accordo con il suo "branco", compresi bambini e cuccioli.

 

Bull Terriers History

Bull Terrier nel¬†19¬į¬†secolo

 

Hai altre curiosità sui Bull Terrier? Sentiti libero di commentarli qui sotto!

Torna al blog

1 commento

What an insightful article! I am absolutely sharing this :)

Kelsey

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.