Bull Terrier: sposo e cura

In generale, i Bull Terrier non hanno bisogno di molte cure. Devi prenderti cura di loro, ovviamente, ma rispetto ad altre razze di cani, i Bull Terrier sono facili da governare. Evviva!

Quante volte il tuo Bull Terrier si è rotolato nel fango? Una volta? Due volte? Così spesso che hai smesso di contare? Credimi, non sei solo in questo. Tutti i Bull Terrier lo fanno. Quindi arriviamo alla domanda su quanto spesso posso fare il bagno al mio Bull Terrier? Dipende da cane a cane. Si consiglia di fare il bagno al Bull Terrier ogni 8-12 settimane, ovvero da 2 a 3 mesi, e assicurarsi sempre di utilizzare uno shampoo delicato realizzato appositamente per i cani. Non utilizzare shampoo umani per il bagno del cane, soprattutto se il tuo cane ha la pelle sensibile, può causare prurito e irritazione a causa dei diversi livelli di pH e secca anche il pelo.

Ma il mio¬†Bull Terrier si sporca molto pi√Ļ spesso di cos√¨. E adesso?

In tal caso (ancora una volta, credimi, non sei solo in questo), l'acqua √® la tua migliore amica. La migliore¬†temperatura dell'acqua per fare il bagno al Bull Terrier √® tiepida, intorno ai 37¬įC (98,6¬įF). Per i cani pi√Ļ piccoli o pi√Ļ anziani, puoi ridurre la temperatura dell'acqua poich√© sono un po' pi√Ļ sensibili. Inoltre, assicurati di non utilizzare acqua troppo fredda, poich√© i cani potrebbero trovarla scomoda.

Il modo migliore per preparare il¬†Bull Terrier al bagno √® spazzolarlo prima nella vasca per rimuovere lo sporco e districare eventuali nodi del pelo, oltre a rimuovere il pelo che √® gi√† caduto. Lo strumento pi√Ļ semplice per questo √® una spazzola per guanti, con la quale puoi semplicemente accarezzare e spazzolare il tuo cane allo stesso tempo. La spazzolatura aiuta anche a migliorare la circolazione e a distribuire gli oli dalla pelle al pelo. Un'altra cosa che pu√≤ rendere il bagno molto pi√Ļ facile √® una spazzola per l'erogazione di shampoo. Basta versare lo shampoo e un po' d'acqua nella spazzola e¬†massaggiare il cane con un movimento circolare per creare una ricca schiuma. Fai attenzione a non far entrare la schiuma negli occhi o nelle orecchie del cane, lo odiano tanto quanto noi. :)

Dopo aver asciugato il tuo cane con un asciugamano pulito o un asciugacapelli alla temperatura pi√Ļ bassa, √® il momento giusto per controllare le sue orecchie. Le orecchie non devono essere pulite frequentemente e inutilmente per non causare infiammazioni o irritazioni. Se vedi che √® necessario pulire, devi farlo lentamente e con attenzione per non ferire il timpano. Il modo pi√Ļ semplice e sicuro √® usare un batuffolo di cotone e pulire delicatamente l'orecchio dal cerume con una soluzione per le orecchie di buona qualit√†. Non pulire troppo in profondit√†, solo la parte esterna dove si accumula la cera. Se¬†le orecchie hanno un odore sgradevole, dovresti consultare un veterinario per escludere potenziali infiammazioni o infezioni.

Tutti amano una giornata alle terme, vero?

Dal momento che stai facendo il bagno al tuo Bull Terrier, puoi¬†prenderti cura¬†anche delle sue unghie. A proposito, puoi optare per due opzioni:¬†macinare o tagliare,¬†dipende da ci√≤ che preferisci tu o il tuo cane. Se decidi di¬†tagliare¬†le unghie, fai molta attenzione a non tagliare troppo e danneggiare il nervo e ferire il tuo cane. Ti consigliamo di¬†investire in un tagliaunghie di buona qualit√† con lampada incorporata che rende molto pi√Ļ facile accorciare le unghie del tuo cane. Se preferisci macinare le unghie, potrebbe volerci del tempo prima che il tuo Bull Terrier si abitui. Le smerigliatrici per unghie sono ottime perch√© ci sono minori possibilit√†¬†di errore o infortunio, ma ci vuole pi√Ļ tempo per portare a termine il lavoro. Ogni¬†cane √® diverso, quindi non esiste un periodo di tempo specifico per l'accorciamento delle unghie, anche se¬†ci sono segnali che indicano che √® ora di sottoporre il tuo¬†Bull Terrier a una pedicure. Uno di questi √® quel suono carino quando il tuo cane sta saltando e senti le unghie che fanno clic sul pavimento. Un altro chiaro segno che le unghie devono essere tagliate √® quando vedi che hanno iniziato a piegarsi.

Un'altra cosa davvero importante √® assicurarsi che i denti del tuo cane siano puliti e privi di tartaro. Un modo per prevenire la formazione di depositi di tartaro sui denti di un cane √® quello di dare cibo solido al cane.Sebbene questo sia molto efficace, √® necessario spazzolare di tanto in tanto i denti del cane con uno spazzolino appositamente progettato per i cani Esistono diversi tipi di spazzolini sul mercato. I pi√Ļ facili da usare sono i spazzolini in silicone che si mettono semplicemente al dito. Non sono costosi e fanno abbastanza bene il loro lavoro. Sono anche molto facili da pulire, quindi potrebbero essere la scelta perfetta per te. Se non ti piacciono quelli semplici in silicone, puoi usare lo spazzolino¬†di plastica con setole sottili come questo. √ą lo stesso metodo ma uno stile leggermente diverso. Se preferisci usare il classico spazzolino da denti (sai, quello che puoi tenere in mano), potrebbe piacerti lo spazzolino a tre facce per cani. Gli spazzolini a tre lati sono ottimi perch√© sono facili da usare e puliscono i denti da¬†tutti¬†i lati, quindi √® la nostra migliore raccomandazione per tutti.

Va bene, abbiamo pettinato e lavato il cane,¬†ci siamo presi cura delle unghie, lavato¬†i denti. Cos'altro ci resta? Cura della zampa! Non dobbiamo dimenticare quei morbidi cuscini. √ą molto importante che tu ti prenda cura dei cuscinetti del tuo cane in modo che non si rompano. Ti consigliamo di procurarti un¬†balsamo per zampe per cani e di usarlo regolarmente. Non c'√® cosa pi√Ļ semplice di quella. Basta applicare leggermente sui cuscinetti e strofinare con un massaggio. Il tuo cane lo apprezzer√† sicuramente! Il nostro balsamo per zampe √® naturale al 100% e ha un profumo incredibile, tu e il tuo piccolo amico peloso lo adorerete!

Hai altri suggerimenti e trucchi per lo sposo e la cura del Bull Terrier? Sentiti libero di commentare la tua esperienza qui sotto.

.
Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.